spirito santo

martin-pescatore-spirito-santo

Lo "spirito santo" è una particolare tecnica di volo tipica degli uccelli rapaci di piccola taglia o di quelli, come il martin pescatore, che cacciano attivamente.
L'animale con piccoli movimenti d'ali riesce a mantenere una posizione di stallo in un punto dello spazio anche per molti minuti; ciò dipende dal fatto che sono tenute ferme le parti prossimali delle ali mentre sono ruotate velocemente le parti distali: questo permette all'uccello di stare immobile nell'aria, formando una figura che ricorda la tipica rappresentazione dello Spirito Santo nell'iconografia classica di colomba immobile ad ali aperte.

spigolare

Anthoscopus caroli

Per spigolatura s'intende una strategia nutritiva degli uccelli, attraverso la quale riescono a catturare in genere piccoli invertebrati, prevalentemente artropodi, beccando il fogliame, il suolo, anfratti, o persino, in caso di necessità, animali vivi. Questa strategia è opposta a quella di catturare gli insetti in volo. Con questo termine, negli uccelli, non ci si riferisce a semi o frutti, per i quali si usa il termine 'beccare'.
La spigolatura è comune in molte specie di uccelli, come SittidaeParidae, alcuni Trochilidae e Cuculidae

halcyon smyrnensis



It is the State bird of West Bengal.


En el siglo XIX estas aves se cazaban por sus brillantes plumas que se usaban para adornar sombreros.


Le cri de ce martin-pêcheur est un petit rire Chake-ake-ake-ake-ake. Ce sont des oiseaux particulièrement bruyants dans la saison de reproduction.






white-throated-kingfisher-halcyon-smyrnensis -

/wiki/Halcyon smyrnensis

photos  - canto -

qui

nocciolaia

Nucifraga columbiana in America

Nucifraga caryocatactes  in Eurasia

Ha un sacchetto sublinguale in grado di contenere circa 50-150 semi, a seconda delle dimensioni dei semi. Ha una notevole memoria spaziale a lungo termine, durante l’estate seppellisce le scorte per l’inverno.  Sul terreno innevato si notano facilmente gli scavi effettuati per recuperare i semi.
La nocciolaia è molto legata al Pino Cembro, essendo per lei una fondamentale fonte di cibo e di riparo, tant’è che per molti anni, la Nocciolaia è stata selvaggiamente cacciata, ritenendola la massima responsabile della quasi scomparsa dell’albero. Anni dopo è stato scoperto che questo uccello è invece fondamentale per la diffusione del pino, motivo per cui la caccia venne abolita e la Nocciolaia venne inserita tra le specie protette a rischio.



diamante mandarino (Taeniopygia guttata)


Taeniopygia guttata

AustralianBirds-/Finches

Tendono a muoversi in piccoli stormi di almeno una decina di esemplari d'ambo i sessi.
Il maschio si occupa dell'architettura generale del nido, la femmina provvede alla sua imbottitura. 

gruccione

gruccione

Merops apiaster  = mangiatore di api -

qui due gruccioni - gruccione con podalirio -

Si nutre prevalentemente di insetti, è ghiotto  di api e prima di mangiarle rimuove il pungiglione colpendo l'insetto ripetutamente su una superficie dura, nidifica sottoterra.

photo 

cicogna - cigüeña


Ephippiorhynchus senegalensis, perfetto esempio di amore coniugale e di monogamia.

 cicogna


Ephippiorhynchus asiaticus  Il becco a sella asiatico è molto sensibile ai cambiamenti ambientali, nella Lista Rossa della IUCN è valutato come "specie prossima alla minaccia".





arazzo del 1550 in lana e seta



Anastomus oscitans Con una lunghezza di soli 68 cm,
è una delle cicogne più piccole. 
















averla piccola o falconcello

Uccello carnivoro, ha costumi tipici della famiglia, infatti oltre che dei soliti insetti (artropodi), si nutre anche di piccoli uccelli, piccoli mammiferi, lucertole e rane. Come quasi tutte le averle ha l'abitudine di infilzare la preda sulle spine dei rovi.

Lanius collurio

martin pescatore europeo


 Alcedo atthis
Nell'ambito del proprio genere di appartenenza, il martin pescatore comune è affine geneticamente al molto simile martin pescatore dalle orecchie bianche, oltre che al martin pescatore blu e al martin pescatore di Blyth
Il nome scientifico del genere deriva dal latino alcedo, termine utilizzato dagli antichi per descrivere questo animale e derivante a sua volta dal greco ἀλκυών (halcyon), in riferimento al mito di Alcione, che venne trasformata dagli dèi in uno di questi uccelli assieme al marito Ceice: il nome della specie deriva anch'esso dal latino Atthis, col significato di Attide, intesa come la bellissima favorita della poetessa Saffo è tuttavia da notare che Marziale chiama con questo nome Procne e Filomela dopo la loro trasformazione in uccelli (rispettivamente una rondine ed usignolo). 
Quando caccia fa lo Spirito santo o sia riesce a stare quasi immobile nell'aria.

beccogrosso azzurro


Blue Grosbeak
El picogrueso azul (Passerina caerulea, antes Guiraca caerulea) es un ave canora de la familia de los cardinálidos de Norteamérica que invierna en América Central y las Antillas.

.birdsandbirds.com/razze

ghiandaia azzurra americana


Cyanocitta cristata

La ghiandaia azzurra si nutre prevalentemente di noci e semi come ghiande, frutti di bosco, artropodi, e occasionalmente di piccoli vertebrati. Il pasto si svolge attraverso il metodo della spigolatura, e il cibo è trovato su alberi, arbusti, al suolo, talvolta catturano insetti al volo.